L’Equipe – Sarri è il 23esimo allenatore al mondo

193

Grande soddisfazione per Maurizio Sarri, scelto dal prestigioso quotidiano francese l’Equipe tra i migliori 50 allenatori in attività. L’azzurro, è al 23esimo posto (al 27esimo, invece l’ex partenopeo Benitez, al 24esimo Marcello Lippi), e questa è la sua descrizione: “Prendete il meglio del calcio spagnolo e il meglio del calcio tedesco e si ottiene uno degli allenatori più interessanti d’Europa. Un’Europa che lo conosce da poco, anche se Maurizio Sarri ha già 58 anni, ma solo tre stagioni in Serie A all’attivo. Dopo un anno nella massima serie con l’Empoli, l’ex banchiere (ha abbandonato il suo lavoro “vero” per concentrarsi sul calcio a 43 anni) è atterrato nel 2015 a Napoli con le sue idee e i suoi famosi metodi. Perché nel gioco di Sarri, nulla è lasciato al caso, e i movimenti si ripetono all’infinito. In qualche modo, ha istituito il “tiki-taka verticale “: Napoli ama avere la palla, ma sistematicamente cerca di andare avanti […] il riposizionamento di Dries Mertens come punta dopo l’infortunio di Arkadiusz Milik è un successo, testimoniato dai gol del belga in campionato”.