De Laurentiis non molla, e intanto pensa ad Aubameyang

620

Conoscendo il presidente De Laurentiis, secondo il corriere dello Sport di oggi, la politica societaria riguardo il braccio di ferro con il pipita, sarà di chiedere il rispetto assoluto del contratto che si estinguerà nel 2018 a meno che non arrivi un’ offerta pari alla clausola dei famosi 94 milioni. Nell’ ipotesi che qualche grosso club si dimostrase pronto all’ esborso, intanto il Napoli deve cominciare pensare a un sostituto del bomber. E’ nota la simpatia del presidente per Pierre Aubameyang, il bomber del Borussia Dortmund, che i Napoletani ricorderanno bene poichè autore del gol del 3-1 proprio contro gli azzurri nella partita di Champions di  Novembre 2013. Nella scorsa stagione con il Borussia ha realizzato 40 reti tra campionato e coppe, di cui 26 in Bundesliga su 32 presenze. Tuttavia, sempre se il pipita dovesse andar via, sarebbe un’ ipotesi davvero dispendiosa quella per il 27 del Gabon visti i 50 mln chiesti dalla società tedesca.