SEGUICI SU FACEBOOK | CINEMA A NAPOLI | CINEMA IN PROVINCIA | CALENDARI | CURIOSITA' | MOTORI | CONTATTI
Cronache Napoli
Ischia, per la Merkel passeggiata al Monte Epomeo
Continua la vacanza della cancelliera tedesca Angela Merkel sull'isola d'Ischia (Napoli) all'insegna delle terme e delle lunghe passeggiate sulle colline dell'isola. Mattinata di routine per la Merkel
Pompei, domani l'inaugurazione di tre domus restaurate con Franceschini
NAPOLI - Il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini, inaugurerà domani tre domus negli scavi archeologici di Pompei appena restaurate.
La pelle di Napoli| Vigliena: il mare e la storia negata |Foto e Video
Il fortino di Vigliena fu costruito sul mare di San Giovanni a Teduccio agli inizi del Settecento.
Pozzuoli, giurano i cadetti dell'accademia aeronautica
Settantaquattro allievi dell'Accademia Aeronautica, Corso Rostro IV, hanno giurato oggi fedeltà alla Repubblica Italiana e alle sue istituzioni alla presenza del Capo di Stato Maggiore della Difesa
Napoli, sequestrato stabilimento per il trattamento dei rifiuti
NAPOLI - Uno stabilimento per il trattamento dei rifiuti di circa 2000 mq è stato sequestrato dalla Polizia Municipale di Casavatore (Napoli), guidata dal colonnello Antonio Piricelli
Torre Annunziata, estorceva i soldi all'anziana madre per comprare la droga: arrestato
Il bisogno di droga diventava impellente e spesso i soldi che aveva non gli bastavano per comprare tutta quella di cui aveva bisogno. L'unica
Boscotrecase. Fuori cartoleria, dentro centro per scommesse illegali: denunciata titolare
Fuori all'edificio c'era l'insegna luminosa «Cartoleria», dentro però si svolgevano scommesse clandestine. Ufficialmente era il negozio dove i bambini
Napoli, per parcheggiare l'auto sposta il cassonetto lo lascia al centro della strada | Foto
Napoli, pomeriggio di mercoledì 16 aprile, via Marina. Un automobilista per parcheggiare ha spostato il bidone dell'immondizia al centro della strada.
Sversavano rifiuti in strada: multati due commercianti. Sequestri e sanzioni
NAPOLI - I titolari di due negozi del corso Vittorio Emanuele, sono stati multati dalla Polizia Municipale perchè ritenuti responsabili di sversamento di rifiuti in strada.
Attimi di paura alle Poste: anziano armato di punteruolo spacca le vetrate
CASTELLAMMARE. Paura questa mattina all'interno dell'ufficio postale di via Plinio il Vecchio: un uomo armato di un punteruolo di ferro ha cercato di
Giugliano Misteriosa morte di un 55enne: fu trovato, una settimana fa, in coma sulla Circumvallazione
Giugliano. È morto nella notte Giuseppe Recano, il 55enne trasportato al Pronto Soccorso dell'ospedale di Giugliano già in coma, una settimana fa.
Europee, ecco le liste per il Sud | Per Forza Italia capolista Fitto. Il Pd risponde con la Picierno
Ecco le liste per le Europee. Forza Italia ha Raffaele Fitto come capolista, il Pd risponde con Pina Picierno. Come al solito nel gruppo delle liste e dei simboli ci sono particolarità e nomi a sorpresa.
Pasqua, tempo di processioni in Campania: ecco le più belle
Dai misteri di Procida ai battenti di Maiori, tornano in Campania le processioni e gli eventi legati alle celebrazioni della Pasqua.
Scampia. Tornano a volare liberi, dopo le cure, decine di uccelli feriti
Sono tornati liberi, nel cielo di Scampia, decine di uccelli di varie specie, tra cui cardellini, verdoni, verzellini ed un raro esemplare di rapace, feriti e
Reading-presentazione. «Non siamo noi che andremo all'inferno» di Francesco Romanetti a Nola
"Non siamo noi che andremo all'inferno. ballate, tiritere e qualche poesia", è il libro di Francesco Romanetti, con prefazione di Roberto De Simone (Intra Moenia edizioni, pagg. 160, euro 10) , che si presenta a Nola giovedì 17 aprile, alle 18, alla casa editrice "l'arcael'arco" (via onorevole Napolitano, 26). Con l'autore discute Gabriele Frasca, poeta e scrittore, presidente del Premio Napoli. Modera Carmela Maietta. Letture dell'attrice Rita Fusco. Nelle poesie di Romanetti ci sono innocenti e colpevoli, ladri e prostitute, rom in rivolta e bambini dell'asilo, assassini e padri di famiglia. Si parla di "un criminale di nome George W. Bush", delle ragazze dell'Olgettina, di Auschwitz, di un lungo sogno di Hugo Chavez e dell'inverno russo del 1942, mentre in più di una pagina compare perfino Gesù Cristo. Il mondo narrato o evocato dal poeta, è un mondo dove "mutazione antropologica" e "genocidio culturale", di cui parlava Pasolini, sono ormai da tempo giunti a compimento. Di fronte alla mostruosità sociale così generata, le "ballate" di Francesco Romanetti intendono recuperare il diritto ad una parola forte, esplicita nella sua nuda semplicità, che per non lasciare equivoci ricorre anche alla reiterazione e all'allitterazione. Questa "poesia della concretezza" non rinuncia a schierarsi nel presente e a giudicarlo. Pur nella consapevolezza - come scrive Roberto De Simone nella sua prefazione - di dover utilizzare "un quasi realismo parlato ma in realtà virtualizzato dall'ampiezza piatta di una cultura di massa da Eurostar e non più di un popolo nazional-popolare". Francesco Romanetti è nato a Roma. Vive a Napoli da molti anni, dove fa il giornalista al "Mattino". Si è occupato a lungo di questioni internazionali, scrivendo reportage da Medio Oriente, America Latina, Africa del Nord, Balcani, Europa, Cina e Stati Uniti. Ha insegnato Storia del Giornalismo all'università Federico II di Napoli. Attualmente lavora nella redazione Cultura.
Europee, lista con un solo candidato: «La mia nuova idea di politica» | Video
"Ho deciso di candidarmi da solo. La mia idea di politica prevede una sola candidatura
Casoria. Boss delle estorsioni arrestato dai carabinieri che si fingevano corrieri espresso
Casoria. Il mese scorso era riuscito a sfuggire ad un blitz, che aveva portato in carcere i suoi quattro complici, affiliati al clan Moccia. Questa matttina, i
Napoli. Il dissesto del Comune | La Corte dei Conti prende tempo: decisione rinviata di 45 giorni
Inviato Roma - La Corte dei Conti prende tempo. Ed chiesto al Comune ulteriori documenti su una serie di punti. Approfondimenti alla luce dell'approvazione del rendiconto, fatto ieri, di bilancio 2013 . La sezione riunita della Corte dei Conti respinge le eccezioni di illegittimità costituzionale e si riserva entro 45 giorni di esprimersi nel merito.
San Giuseppe Vesuviano, clienti in coda sventano una rapina alle poste
San Giuseppe Vesuviano - Clienti in coda alle poste sventano una rapina all'ufficio periferico dei Casilli. Dopo aver visto due individui sospetti a bordo di una moto mentre stavano indossando dei passamontagna, al di fuori dell'ufficio, hanno prima avvertito il direttore all'interno che, a sua volta ha mobilitato la polizia.
Napoli. Spaventoso incidente al corso Vittorio Emanuele: minicar si ribalta, ambulanza sul posto
Napoli. Spaventoso incidente al Corso Vittorio Emanuele, nella curva poco prima delle scale che conducono al Petraio.
Ultime News
Perché è diventato famoso il pane di San Sebastiano al Vesuvio
I "panizzatori" di San Sebastiano usavano...
Camorra, processo Normandia: 14 condanne e 20 assolti, 21 anni a Iovine e Schiavone
NAPOLI. Sono arrivate questa mattina le sentenze per il...
Investì ad Avezzano un agente di polizia, 26enne catturato a Parete
Ieri mattina gli agenti del commissariato di Aversa,...
De Magistris, affondo sul porto: «Angrisano autorevole, serve guida stabile»
«Al porto di Napoli una guida autorevole...
Minacciava e percuoteva la madre: tossicodipendente arrestato
In Parete, i Carabinieri della locale stazione hanno...
ANNUNCI GRATUITI
• Cercasi segreteria che parla...
• Traduzioni Legali
• Taverna Cos' e Pazz sabato 16...
• Splendido COMPLESSO EDILIZIO ...
• I LUOGHI DELLA PESTE DEL 1600,...
• MANAGER PROFESSIONISTA IN...
• VISITE GUIDATE NOVEMBRE 2013: IL...